Il nostro laboratorio

Da 70 anni creiamo diversi prodotti di pura e naturale lana di pecora alpina tirolese. Nel nostro laboratorio la lana appena tosata viene lavata e trasformata in tessuto e lana da maglieria. Lavorandola pazientemente con ferri o aghi creiamo infine una gamma di prodotti di alta qualità.

Lavaggio

Le pecore alpine locali vengono tosate in primavera e in autunno. Ogni anno si ricava da una pecora da 1,5 a 2 chili di lana. Per non compromettere la lanolina, il prezioso grasso della lana, questa viene lavata senza l’aggiunta di solventi, liberata dallo sporco e dalla polvere e poi asciugata all’aria.

Filatura

I diversi colori naturali vengono mescolati in modo da ottenere una gamma di 10 colori (nero, grigio-marrone, marrone, marrone chiaro, beige, bianco, grigio chiaro, grigio medio, grigio scuro, grigio-beige).

A questo punto la lana viene tirata, pettinata e filata a macchina. Questo filo può essere a sua volta intrecciato due o tre volte ed elaborato perché sia adatto per i lavori a maglia.

Lavorare a maglia

Con una macchina per maglieria vengono lavorate strisce col tipico punto rovescio doppio. Questo modo di lavorare la maglia impedisce alle giacche di slargarsi e le mantiene resistenti e in forma nel tempo.

Cucire

Nella nostra sartoria vengono tagliate e cucite le maglie e le giacche di lana e quelle di lana cotta. I diversi modelli possono essere prodotti anche su misura. Il cliente può scegliere e combinare i colori, le fodere e i bottoni in un colloquio individuale con i nostri consulenti.

Sovraprezzo per la lavorazione su misura: € 36,00 – 96,00